Scuola primaria

/Scuola primaria
Scuola primaria 2017-06-06T12:46:34+00:00

DATI A.S. 2017/2018

CLASSI: 5
ALUNNI: 101
DOCENTI: 8
DOCENTE RELIGIONE: 1
ATTIVITÀ ALTERNATIVE: 2
DOCENTE DI SOSTEGNO: 4
ASSISTENTI EDUCATIVE: 3
COLLABORATORE SCOLASTICO: 1
LEZIONI DAL LUNEDÌ AL SABATO 8:15 – 13:15

La scuola primaria di San Vito Chietino è posta al  piano terra dello stabile in cui sono ubicati gli Uffici di Segreteria e la scuola secondaria di primo grado. Essa è composta da 5 aule che ospitano gli alunni delle classi prima, seconda, terza, quarta e quinta, da un’aula in cui è posta la LIM e altre due aule in cui è depositato il  materiale didattico-informativo.

L’edificio ospita inoltre, al primo piano, l’Ufficio del Dirigente Scolastico, gli uffici di Segreteria, quello del D.S.G.A., una classe della scuola secondaria di primo grado di San Vito Chietino ed un’aula docenti.

Gli alunni presenti nella struttura, nonché quelli provenienti dalla scuola primaria di Treglio, fruiscono  di un’ampia  palestra comunale che  viene utilizzata per attività di gioco-sport.

 

L’edificio della scuola primaria di San Vito Marina accoglie cinque classi di scuola primaria dalla prima alla quinta. Ogni classe è dotata di un pc in classe terza è posizionato anche un proiettore, nelle classi prima e quinta vi sono due LIM, nelle classi seconda e quarta vi è una televisione. Inoltre nello stabile è presente un’aula polivalente in cui gli alunni svolgono attività laboratoriali.

 

DATI A.S. 2017/2018

CLASSI: 5
ALUNNI: 79
DOCENTI: 8
DOCENTE DI RELIGIONE:1
DOCENTE DI SOSTEGNO: 1
COLLABORATORE SCOLASTICO:1
LEZIONI DAL LUNEDÌ AL SABATO 8:25 – 13:25

DATI A.S. 2017/2018

CLASSI: 4 (PIÙ UNA PLURICLASSE 3-4)
ALUNNI: 50
DOCENTI: 8
DOCENTI DI SOSTEGNO: 5
ASSISTENTI EDUCATIVI: 2
ATTIVITÀ ALTERNATIVA IRC: 1
COLLABORATORI SCOLASTICI: 1
LEZIONI DAL LUNEDÌ AL SABATO 8:15 – 13:15

 

La Scuola Primaria di Sant’Apollinare attualmente viene ospitata al primo piano dell’edificio di scuola primaria e secondaria di primo grado di San Vito Chietino perché l’edificio, da sempre presente nella frazione di Sant’Apollinare, è momentaneamente in fase di ristrutturazione, in quanto dichiarato inagibile. Il plesso in oggetto comprende 4 classi di scuola  primaria e una pluriclasse (terza e quarta).

 

La scuola primaria del POLO scolastico” Ericle D’Antonio” di ROCCA SAN GIOVANNI usufruisce di 5 aule disposte al primo piano in cui sono accolti gli alunni delle classi prima, seconda-terza (pluriclasse), quarta e quinta insieme alle tre aule in cui sono ubicati gli alunni della scuola secondaria di primo grado (prima A- seconda- A  e terza A).

  • Spazio educativo si tratta di un’aula che ha lo scopo di includere nella realtà scolastica alunni diversamente abili o con disagi gravi.
  • Aula multimediale in questo spazio le varie classi hanno la possibilità di operare con computer e stampanti; sono presenti anche strumenti video (un lettore DVD, una LIM, uno stereo).
  • Palestra la piccola palestra è uno spazio in comune che viene utilizzata per l’attività di educazione fisica.
  • Il piano terra è dotato di due porte antipanico che conducono direttamente all’esterno.

L’edificio è circondato da uno spazio recintato, costituito da uno spazio esterno che viene utilizzato dalle classi nei momenti di pausa e di gioco.


DATI A.S. 2017/2018

CLASSI: 4 (più pluriclasse 4-5)
ALUNNI: 46
DOCENTI: 8
DOCENTE DI SOSTEGNO: 2
DOCENTE DI RELIGIONE: 1
COLLABORATORI SCOLASTICI: 2
LEZIONI DAL LUNEDÌ AL SABATO 8:20 – 13:20

L’edificio di scuola primaria di Treglio è sito non lontano dall’edificio di scuola dell’infanzia ed è composto da cinque classi: prima- seconda- terza- quarta e quinta. Inoltre c’è una sala docenti in cui sono posti alcuni pc e uno spazio esterno recintato che viene utilizzato dalle classi nei momenti di pausa e di gioco.

DATI A.S. 2017/2018

CLASSI: 4 (pluriclasse 1- 2)
ALUNNI: 54
DOCENTI: 7
DOCENTE RELIGIONE: 1
ATTIVITÀ ALTERNATIVE IRC: 1
DOCENTI DI SOSTEGNO: 2 ASSISTENTI EDUCATIVE: 2
COLLABORATORE SCOLASTICO: 1
LEZIONI DAL LUNEDÌ AL SABATO 8:30 – 13:30

“La scuola primaria mira all’acquisizione degli apprendimenti di base come primo esercizio dei diritti costituzionali…offre l’opportunità di sviluppare le dimensioni cognitive, emotive, affettive, sociali, corporee, etiche e religiose e di acquisire i saperi irrinunciabili” (Indicazioni Nazionali 2012).

Le scelte educative e didattiche dei singoli docenti e dei team si iscrivono in tale quadro nella progettazione delle attività.

ATTIVITA’ CURRICULARI

  • ITALIANO

  • MATEMATICA

  • LINGUA INGLESE

  • STORIA

  • GEOGRAFIA

  • SCIENZE

  • TECNOLOGIA

  • ARTE E IMMAGINE

  • MUSICA

  • EDUCAZIONE FISICA

  • CITTADINANZA E COSTITUZIONE

  • RELIGIONE (ATTIVITA’ ALTERNATIVA)

PROGETTAZIONE CURRICULARE

L’orario settimanale di lezione risulta composto da 27 ore + 3 ore opzionali settimanali per un totale annuale di 990 ore ripartite in:

  • 891 ore del curricolo di base
  • 99 ore opzionali

ORE OPZIONALI

Le attività opzionali risultano 3 per ogni classe e si svolgono sotto forma di laboratori da attivare secondo le esigenze e le competenze dei docenti del plesso, come da schema orario pubblicato plesso per plesso.

PROGETTAZIONE DI INTERVENTI PER L’AREA SOCIO-AFFETTIVA

E METACOGNITIVA

 

Sono programmati interventi specifici per lo sviluppo delle competenze sociali e civiche, il cui sviluppo è raccomandato dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione Europea nel Documento del 18 Dicembre 2006.

COMPETENZE: COLLABORARE E PARTECIPARE (Comportamento)

Rispetto delle regole
Assunzione di responsabilità
Frequenza delle lezioni
Interesse e partecipazione
Svolgimento delle consegne
Ruolo nella comunità scolastica

INTERVENTI

Rinforzi positivi
Affidamento di compiti di responsabilità’
Discussioni guidate
Ascolto attivo
Rotazione periodica dei posti
Circle time
Giochi di simulazione
Attività integrative
Scambio di esperienze con classi diverse
Lavori di gruppo strutturati funzionalmente

NELLA SCUOLA PRIMARIA:

  • Gli ambiti disciplinari vanno preferibilmente distinti
  • Discipline quali la lingua italiana e la matematica dovranno avere la durata di 2h continuative
  • Ogni docente deve operare almeno in due classi
  • Le ore di disponibilità vanno destinate, in parte, per sostituzioni nelle classi, in parte per alunni diversabili ed in parte in progetti di cui beneficiano tutti gli alunni;
  • La lingua inglese deve avere la durata di 1h continuativa giornaliera
  • Le ore di programmazione si svolgeranno in tutti i plessi il martedì pomeriggio

PRIMARIA

S.ApollinareMarinaCapoluogoRocca San GiovanniTreglio
Lunedì8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30
Martedì8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30
Mercoledì8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30
Giovedì8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30
Venerdì8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30
Sabato8,15 – 13,158,25 – 13,258,15 – 13,158,20 – 13,208,30 – 13,30

FLESSIBILITÀ ORGANIZZATIVA

ORGANIZZAZIONE CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica del numero di insegnanti in possesso dell’abilitazione all’inglese, predisporre orario potenziato.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

  1. Sviluppo delle competenze linguistiche
  2. Preparazione  di un numero sempre più elevato di alunni al Cambridge

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica del numero di insegnanti in possesso della specializzazione in musica:

  1. Predisporre un’equa distribuzione degli stessi sui plessi e le classi.
  2. Concordare collaborazioni con enti istituti accreditati per il dm 8.
  3. Predisporre orario potenziato.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

  1. Sviluppo delle competenze musicali
  2. Preparazione di spettacoli di musica d’insieme con manifestazioni/ concorsi

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica del numero de gli insegnanti disponibili a lavorare nel laboratorio di informatica e dopo verifica dei laboratori e miglioramento della funzione:

  1. Predisporre un’equa distribuzione degli stessi sui plessi e le classi.
  2. Predisporre orario potenziato e verificare la possibilità di inviare Docenti scuola media alla primaria.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

  1. Sviluppo delle competenze digitali .
  2. Avvio degli alunni alla conoscenza e utilizzo del pacchetto Word e Power Point.

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica delle ore della palestra ed accorpare due ore laddove sia possibile. Verificare esperto esterno a costo zero.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

  1. Sviluppo delle competenze motorie.
  2. Avvio degli alunni alla pratica sportiva

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica dei docenti che insegnano italiano e matematica:

  1. Predisporre orario in parallelo tra le classi in progressione verticale: 2 ore alla settimana
  2. Abbinare all’orario ORGANICO POTENZIATO per creare gruppi meno numerosi.
  3. Predisporre gruppi cooperativi  a classi aperte.

Tempi:

a) iniziali:

1) analisi della situazione;
2) predisposizione gruppi cooperativi;
3) avvio attività di recupero/ consolidamento/potenziamento.

b) I quadrimestre: Fase di attuazione con attività di recupero/ consolidamento/potenziamento

c) II quadrimestre: Fase di approfondimento e di verifica.
Modalità: programmazione collegiale di specifiche unità di apprendimento.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

Sviluppo delle competenze linguistiche e logico – matematiche al fine di migliorare i risultati Invalsi.

ORGANIZZAZIONE CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Dopo verifica dei docenti che insegnano italiano e matematica:

  1. Predisporre orario in parallelo tra le classi in progressione verticale: 2 ore alla settimana
  2. Abbinare all’orario ORGANICO POTENZIATO per creare gruppi meno numerosi.
  3. Predisporre gruppi cooperativi  a classi aperte.

Tempi:

a) iniziali:
1) analisi della situazione;
2) predisposizione gruppi cooperativi;
3) avvio attività di recupero/ consolidamento/potenziamento.

b) I quadrimestre: Fase di attuazione con attività di recupero/ consolidamento/potenziamento

c) II quadrimestre: Fase di approfondimento e di verifica.
Modalità: programmazione collegiale di specifiche unità di apprendimento con relativo compito di realtà.

AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA GENERATA:

Sviluppo delle competenze trasversali  e artistico – espressive

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Apertura della scuola in orario pomeridiano – laddove ci sia necessità e in rapporto alle ore residue dell’organico potenziato e/o degli insegnanti

ORGANIZZAZIONE  CATTEDRA DOCENTE E TEMPO SCUOLA DOCENTE:

Progettazione del tempo scuola relativamente:

  • Settimana dell’accoglienza
  • Settimana della flessibilità (valorizzazione del plesso)

Settimana delle manifestazioni in itinere e/o finali

PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE

I diversi progetti e laboratori, attivati in orario extracurriculare per favorire la crescita armonica dei molteplici aspetti della personalità di ciascun alunno, mirano a:

  • Stimolare l’acquisizione di linguaggi diversificati (visivo, musicale, teatrale, grafico-pittorico, verbale, motorio, informatico) valorizzando tutte le forme di intelligenza dell’alunno
  • Sviluppare la capacità collaborativa attraverso il cooperative learning
  • Favorire il recupero dello svantaggio culturale e delle difficoltà individuali sia attraverso l’individualizzazione e la personalizzazione sia attraverso l’uso di linguaggi e metodologie alternative
  • Favorire l’emergere di attitudini e interessi in vista delle scelte future

Tuttavia la realizzazione dei seguenti progetti in orario extracurriculare è condizionata dalla concreta destinazione a questa istituzione scolastica, da parte delle autorità competenti, delle risorse umane e strumentali necessarie, indicate nel capitolo “La gestione delle risorse” (nel qual caso saranno svolte in orario curriculare).